LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
6 giugno 2011

VOLONTARI PER UN GIORNO SOLO? OTTOMILA OCCASIONI PER COMINCIARE Corriere della Sera Milano

Corriere della Sera Milano di lunedì 6 giugno 2011, pagina 9


VOLONTARI PER UN GIORNO SOLO? OTTOMILA OCCASIONI PER COMINCIARE

di Serafini Marta

________________________________________

Ciessevi e Sodalitas Volontari per un giorno solo? Ottomila occasioni per cominciare Giovani Una ragazza mentre aiuta una signora anziana C'è chi ha deciso di trascorrere una giornata con i disabili, chi ha scelto invece di pulire i parchi e chi, ancora, ha affiancato i veterinari nel soccorso agli animali in difficoltà. Ha già raccolto molte adesioni la campagna «Volontari per un giorno» promossa da Ciessevi Milano, Fondazione Sodalitas, Forum del Terzo Settore Lombardia, Csr Manager Network e Fondazione lulm. Obiettivo, aumentare il numero volontari ma anche sensibilizzare aziende e enti locali ad attuare progetti di volontariato e sostenere le organizzazioni del terzo settore nella ricerca di persone che vogliano mettersi in gioco per gli altri anche per brevi periodi. «L'idea è partita da Kpmg e Koinètica — spiega Glenda Pagnoncelli di Ciessevi —. Tramite il sito volontariperungiorno.it facciamo da ponte tra associazioni, cittadini e aziende. In alcuni casi abbiamo anche aiutato le onlus a elaborare progetti adatti a grandi numeri. Nel complesso abbiamo creato 8 mila posti per fare volontariato». E se all'inizio qualche associazione storceva il naso all'idea di poter accogliere volontari senza esperienza «ora sono loro a contattarci». Per quanto riguarda le imprese «vogliamo estendere il modello del volontariato aziendale anche alle realtà medio-piccole», sottolinea Marco Pietripaoli, direttore di Ciessevi. Tante le attività promosse per il mese di giugno. «Si va dalle feste nelle associazioni, alle iniziative ecologiche, passando per l'assistenza agli animali, fino alla raccolta fondi per i disabili e gli per stranieri. Il progetto è previsto per il mese di giugno, ma dati i contatti che abbiamo già avuto contiamo di riprenderlo ed estenderlo, cercando di coinvolgere i cittadini e le aziende». Un successo, insomma, che la scorsa settimana, in occasione del Salone della Responsabilità Sociale d'Impresa Dal Dire al Fare presso l'università Bocconi, è stato celebrato con un flash mob, nel quale una ventina di ragazzi, tutti con una maglietta bianca, si sono intrufolati negli spazi del Salone e hanno tappezzato pareti, pavimenti, ascensori con centinaia di post it colorati, con la scritta «Diventa volontario».

 

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive