LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
9 giugno 2011

"EVIDENZE LIMITATE DI CANCEROGENICITÀ". ALERT OMS SUI CELLULARI Salvagente

Salvagente di giovedì 9 giugno 2011, pagina 43


"EVIDENZE LIMITATE DI CANCEROGENICITÀ". ALERT OMS SUI CELLULARI

di Baldori Clivio

________________________________________

Nel mondo ce ne sono 5 miliardi. Solo in Italia ne abbiamo uno e mezzo a testa. L'ultimo allarme lanciato dall'Organizzazione mondiale della sanità, però, ci deve mettere in guardia dall'abuso del cellulare. L'Agenzia internazionale di ricerca contro il cancro (larc) dell'Oms ha riconsiderato l'esposizione alle radiofrequenze dei campi elettromagnetici degli apparecchi senza fili, come i telefonini, definendola potenzialmente cancerogena per la specie umana. Il rischio è di contrarre un tumore al cervello, in particolare il glioma.Tanto che il ministro alla Salute, Ferruccio Fazio, ha chiesto la scorsa settimana l'intervento del Consiglio superiore di sanità. In base alla letteratura scientifica oggi disponibile gli esperti dell'Agenzia di Lione hanno inserito le onde radio degli apparecchi mobili nella lista delle sostanze 2B, in una classifica che va da 1 (per gli agenti più pericolosi) a 5. 'La categoria 2B', spiegano dallo larc,'contiene agenti per i quali ci sono evidenze limitate di carcinogenicità per gli umani ed evidenze insufficienti di carcinogenicità negli esperimenti animali, oppure inadeguate evidenze per la carcinogenicità negli umani, ma sufficienti evidenze negli esperimenti animali' I' da sottolineare, tuttavia, che nella categoria 2B, composta da circa 270 voci, ci sono sostanze tossiche come il gasolio o il piombo, ma anche alimenti molto utilizzati come il caffè, associato ai tumori delle vie urinarie. Secondo il gruppo di 31 scienClivi• Miari L'AGENZIA DI RICERCA DI LIONE "Evidenze limitate di cancerogenicità" Alert Oms sui cellulari ziati, di 14 paesi, che si sono occupati di telefonini, evidenze'limitate'mettono in relazione un uso eccessivo del cellulare all'aumento del rischio di insorgenza di glioma e di neuroma acustico. La loro valutazione si poggia su una ricerca del 2004 che mostrava l'aumento del 40% di rischio di glioma per i grandi utilizzatori di telefonini, ossia per le persone che lo hanno utilizzato per 30 minuti al giorno per un periodo di almeno 10 anni.

Il direttore del Centro internazionale di ricerca sul cancro (Circ), Christopher Wild, ritiene comunque Importante svolgere ricerche supplementari che valutino gli effetti di lungo termine di un impiego intensivo dei cellulari' In attesa di ulteriori informazioni, lo larc invita a prendere misure pratiche per ridurre l'esposizione ai campi elettromagnetici, per esempio utilizzando auricolari evivavoce o privilegiando gli sms.

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive