LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
4 giugno 2011

INTERVISTA A DONATO GRECO - "PIÙ CHE LA VERDURA TEMO LA CARNE, DANNOSE LE TERAPIE CON ANTIBIOTICI" Repubblica

Repubblica di sabato 4 giugno 2011, pagina 10


INTERVISTA A DONATO GRECO - "PIÙ CHE LA VERDURA TEMO LA CARNE, DANNOSE LE TERAPIE CON ANTIBIOTICI"

di mi.bo.

________________________________________

L' epidemiologo Donato Greco: attenti a tartare e hamburger, cuocere sempre tutto bene Piu che la verdura temo la came dannose le terapie con antibiotici" IL VEICOLO principale dell'infezione di escherichia coli che sta colpendo la Germania non sono le verdure. Per Donato Greco, epidemiologo esperto Oms perle malattie batteriche, la prima sospettata della diffusione della malattia è la carne.

Perché? «Abitualmente questo microrganismo vive nell'intestino dei bovini. Quindi si può trovare nelle carni crude, come la tartare, ma anche negli hamburger.. Il mio consiglio è di cuocere tutto molto bene. Detto questo, sembra che l'epidemia si stia sviluppando esclusivamente in quella zona della Germania, quindi l'agente infettivo non si sta spostando».

Qualcuno pensa anche all'acqua, oltre alle verdure, leiche dice? «llmodo in cui si sta diffondendo la malattia mi fa escludere questa ipotesi. Tra l'altro quel germe non ama stare nell'acqua, dove pure può essere presente. Anche frutta e verdura mi sembrano meno probabili rispetto alla carne: non ho mai visto dei coli enterotossici su questi alimenti. Comunque credo, La malattia è grave, cure improvvisate rischiano di distruggere la flora naturale dell'intestino ed essere controproducenti Donato Greco e mi auguro, che l'Oms nel giro di poco ci dica da dove parte la malatda. Mi sorprendono i tempi lunghi impiegati dalla Germania per capire cosa sta succedendo». Come va curato chi si ammalai «Gli-antibiotici non sono indicati come terapia. Il danno non lo fa il batterio ma la tossina da questo prodotta. È questa che va combattuta. Gli antibiotici, piuttosto, rischiano di sconquassare ancora di più  la flora naturale dell'intestino e quindi usarli potrebbe essere controproducente. Ci sono altre terapie, anche complesse vista la gravità della malattia». Comunque il batterio è resistente ad alcuni antibiotici. Perché? «Probabilmente a causa dell'uso di questi farmaci per i mangimi animali. Il batterio ha sviluppato una resistenza perché è proliferato in bovini nutriti in quel modo». Che farebbe se fosse in Germania? «In questi casi si controllano le varie fasi in cui gli alimenti arrivano ai consumatori. Prima si va a vedere se ci sono problemi nella la preparazione. Se non si trova niente si passa al confezionamento e infine alla distribuzione. Non si scappa, il batterio entra in gioco in uno di questi tre momenti».

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive