LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
3 giugno 2011

IL COMUNE NON PAGA, FARMACAP LICENZIA - FARMACAP LICENZIA 64 DIPENDENTI Tempo Roma

Tempo Roma di venerdì 3 giugno 2011, pagina 15

IL COMUNE NON PAGA, FARMACAP LICENZIA - FARMACAP LICENZIA 64 DIPENDENTI

di Di Mario Daniele

________________________________________
Farmacap licenzia. L'Azienda Farmasociosanitaria capitolina ha comunicato ai sindacati la necessità di procedere «ai licenziamenti collettivi per riduzione di personale». Una manovra che coinvolge oltre 60 dipendenti. La lettera alle organizzazioni sindacali datata 16 maggio 2011 è firmata dal direttore generale della municipalizzata Marco Orgera. Tra le motivazioni addotte dall'azienda c'è la mancata assegnazione del servizio di teleassistenza e telemonitoraggio da parte di Roma Capitale e la conseguente eccedenza di personale. Il servizio comporta oggi un impiego di 58 persone, integrato del 10%. Pertando, si legge nella lettera, «il numero complessivo delle unità lavorative è di 64 per le quali viene avanzata la richiesta di procedura di licenziamento collettivo»: si tratta di 39 operatori sociali, 8 assistenti sociali, un sociologo, 9 psicologhe, un referente coordinamento operatori della sala di teleassistenza. Dei 64 lavoratori che verranno licenziati entro il primo settembre prossimo 63 sono qualificati come impiegati e uno come quadro. Licenziamenti che la direzione generale di Farmacap ritiene inevitabili. «L'azienda - si legge ancora nella lettera inviata ai sindacati - ha rilevato unica operazione possibile il licenziamento collettivo, causa impossibilità interna del personale che permetta di impiegare i dipendenti in esubero in altre funzioni o servizi aziendali». La notizia dell'avvio delle procedure di licenziamento non è stata presa bene in via Ostiense. Numerosi dipendenti accusano l'amministrazione dell'azienda di far pagare ai lavoratori le scelte sbagliate del passato. In tanti ricordano anche gli investimenti discutibili effettuati negli anni scorsi Tra questi la farmacia comunale «fantasma» denunciata dall'allora consigliere comunale di opposizione e oggi assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio Ghera, che già nel 2003 sottolineava la «malagestione» di Farmacap. Inaugurata nel luglio del 2001 non è mai entrata in funzione. C'è poi l'immobile al Quartaccio acquistato da Farmacap con tanto di mutuo ipotecario e completamente ristrutturato e attualmente inutilizzato e, dicono fonti interne alla municipalizzata, «in stato di completo abbandono». Il valore dell'immobile di via Sand è di oltre un milione e 700 mila euro. La cifra si evince dalle scritture contabili dell'azienda dove sono riportati i valori anche di altri due immobili, uno in via del Torraccio di Torrenova (per un valore di oltre un milione e 470 mila euro) e in via Ermanno Wolf Ferrari, all'Infernetto (valore di circa 600 mila euro). Gli immobili furono acquistati, ristutturati e allestiti perché dovevano ospitare gli asili nido gestiti da Farmacap come deliberato dalla giunta Veltroni. Il locale del Quartaccio ora è inutilizzato e abbandonato.

i i Motivazioni La mancata assegnazione da parte del Comune della teleassistenza e del telesoccorso comporta l'eccedenza di personale ***

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive