LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
5 giugno 2011

UN MARCHIO DI ONESTÀ PER CHI CHIEDE SOSTEGNO Corriere della Sera

Corriere della Sera di domenica 5 giugno 2011, pagina 57


UN MARCHIO DI ONESTÀ PER CHI CHIEDE SOSTEGNO

di R.R.

________________________________________

Volontariato Proposta dei medici che operano all'estero Un marchio di onestà per chi chiede sostegno Avevano raccolto 65o mila euro. Ma ai bambini del Kenia, per i quali erano stati raccolti, ne sono arrivati solo 8omila. Dove siano finiti gli altri soldi, raccolti da una Onlus guidata da un noto attore televisivo, lo si saprà al processo. E l'ultimo dei tanti odiosi episodi di truffe, in cui si sfrutta la generosità degli italiani per incamerare denaro promettendo aiuti nei paesi poveri e soprattutto in Africa, dove più difficili sono i controlli. Con il risultato, altrettanto odioso, di gettare un'ombra anche su chi quel lavoro lo fa seriamente, spesso con grandi sacrifici. «Occorre un marchio Doc almeno per le associazioni mediche di volontariato che operano all'estero, — dice Pasquale Spinelli, gastroenterologo ex primario dell'Istituto dei tumori di Milano ed ex presidente della Federazione delle società medico-scientifiche — un Registro che identifichi gli italiani in camice bianco che operano per dare salute dove spesso non c'è neppure il cibo. E nello stesso tempo sia una garanzia, per chi vuole aiutarli, che non si tratta di denaro buttato al vento». L'idea, in verità, è nata circa sei mesi fa, prima del recente fatto di cronaca, proprio con l'intento di far emergere e dare visibilità allo straordinario lavoro di tanti medici volontari. Dall'idea è nata una riunione, di una decina di medici impegnati in diverse operazioni di "buona medicina" in zone svantaggiate: tra essi il chirurgo maxillo-facciale Domenico Scopelliti (Fondazione operazione Smile), il radiologo Faustino Boioli (Medici volontari italiani), il patologo Claudio Clemente (attivo nel Benin contro la "lebbra dei bambini"), l'oncologa Nicoletta Tradati (Fondazione Oupi) e il cardiochirurgo Alessandro Frigiola (Bambini cardiopatici nel mondo). E dalla riunione è nato un documento da sottoporre al ministero degli Esteri, per richiedere l'istituzione del Registro. Con quali criteri? «Non c'è solo il rischio delle truffe: altre volte il denaro è sprecato in buona fede, per cattiva organizzazione o interventi poco incisivi — spiega Spinelli —. I criteri dovranno essere studiati col ministero e le società scientifiche. Per esempio, un segnale almeno di scarsa efficienza è il fatto che si spendono più soldi per l'organizzazione stessa che per gli obbiettivi fissati. Un segnale di buon volontariato è invece che il programma preveda anche la formazione dei medici locali». In modo che gli sforzi e il denaro donato abbiano un effetto più duraturo.

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive