LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
31 maggio 2011

OGGI SENZA TABACCO PER GENERAZIONI DI NON FUMATORI Gazzetta del Mezzogiorno

Gazzetta del Mezzogiorno di martedì 31 maggio 2011, pagina 28


OGGI SENZA TABACCO PER GENERAZIONI DI NON FUMATORI

di Simonetti Nicola

________________________________________

Oggi 31 maggio: giornata mondiale senza tabacco. L'OMS si compiace di quanto, finora, si è fatto per ridurre questa epidemia di malattie e di morte originata dal fumo ma dichiara che molto ancora c'è da fare per cui impegna tutti in questa sfida per la vita.

Quest'anno - avverte l'Oms - 6 milioni di persone morranno per malattie correlate al fumo di tabacco. Tra loro, I 600.000 vittime innocenti uccise dal fumo d'altri. No al tabacco, no alla sua pubblicità ed alla vendita a minori, no additivi (alcuni aumentano il rischio di malattia, altri favriscono la dipendenza) nel tabacco. Il fumo è uno dei fattori che contribuiscono allo sviluppo di malattie prevenibili (cardiopatie, ictus, cancro) responsabili del 63% di tutte le morti (nei Paesi terzi 80%). "Bisogna promuovere politiche per la salute publica contro le influenza dell'industria del tabacco che - dice il Dr Douglas Bettcher - è sempre alla ricerca del profitto e cerca di contrastare I tentativi dei Governi nella lotta contro l'epidemia".La "Giornata" di quest'anno - dice i prof. Francesco Schittulli, presidente nazionale LILT e chirurgo senologo, oncologo - riguarda "La Convenzione Quadro dell'OMS sul Controllo del Tabacco", tappa importante per la promozione della salute pubblica. Nei suoi 90 annidi attività la LILT ha sempre focalizzato il suo impegno nella lotta al tabagismo e, ogg, torna nelle principali piazze italiane per sensibilizzare giovani, donne, uomini ed affermare ancora una volta la necessità di considerare urgenti e prioritarie le azioni di prevenzione contro questa danno. Un evento che coinvolge 106 Sezioni Provinciali LILT, 395 punti Prevenzione/Ambulatori, oltre 25 mila volontari e Gruppi per la Disassuefazione dal Fumo, con il servizio SOS LILT che hanno già aiutato oltre 60.000 fumatori. Oggi, in cambio di un piccolo contributo, le shopping bags disegnate in esclusiva per la LILT da 7 prestigiose firme della moda italiana per diffondere ovunque il messaggio per un corretto e sano stile di vita, senza fumo. "Il fumo - dice Schittulli - causa, in Italia, circa 90 mila morti l'anno ed è responsabile di oltre 30 mila diagnosi di tumore al polmone, con severe conseguenze sul piano sanitario, sociale ed economico. Sono solo i giovani under 25 a "fumare meno": 18,8 % nel 2011 contro il 21,9% nel 2010. "Per questo voglio ricordare - ha concluso Schittulli - come i giovanissimi e il mondo scolastico siano sempre stati privilegiati dalla LILT per interventi di promozione, formazione ed educazione alla cultura della salute, a corretti stile di vita, alla lotta contro il tabagismo, perchè bambini e ragazzi sono particolarmente reattivi ai messaggi educativi. Sono convinto che siamo sulla buona strada affinché le nuove generazioni siano di non fumatori".

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive