LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
24 maggio 2011

IL WELFARE LOMBARDO SOTTO LA LENTE DEL NOBEL Padania

Padania di martedì 24 maggio 2011, pagina 24


IL WELFARE LOMBARDO SOTTO LA LENTE DEL NOBEL

________________________________________

Lectio magistralis di Amartya Sen II Welfare lombardo sotto la lente del Nobel Invitato a Milano da Eupolis di cui è presidente il prof Stefano Bruno Galli La Scuola Superiore di Alta Amministrazione (SSAA) di Eupolis Lombardia, di cui è presidente Stefano Bruno Galli, docente di Storia delle dottrine politiche, Università degli Studi di Milano, ha invitato il Nobel per l'Economia, Amartya Sen, a presentare la propria chiave interpretativa del welfare lombardo. Nella sua lezione Amartya Sen ha riletto i principi cardine del sistema sussidiario lombardo (libertà di scelta, responsabilità, fiducia nell'iniziativa del singolo) mettendolo a confronto con il suo modello delle capabilities (capacità di realizzazione degli obiettivi personali del singolo individuo), secondo diverse angolature. L'utilizzo della sussidiarietà come principio di governo fa del modello lombardo un punto di riferimento, sia per quanto riguarda l'esercizio di un'autentica libertà di scelta, sia per quanto riguarda l'efficienza e l'economicità dei servizi pubblici garantiti. In ambito sanitario, ad esempio, l'incidenza delle strutture ospedaliere private accreditate raggiunge il 66% del totale degli ospedali, contro il 46% nazionale; nel mondo dell'istruzione la percentuale di iscritti alla scuola non statale (a.s. 2008/2009) è superiore di 7 punti rispetto a quella del totale Italia (19% vs 12%); sul fronte delle risposte ai fenomeni di povertà, il contributo del privato sociale nel 2008 ha permesso un risparmio di spesa da parte dei Comuni pari a 30 milioni di euro (Fonte: elab. Eupolis Lombardia su dati Ministero Salute, Ministero Istruzione e ORES - Osservatorio Regionale Esclusione Sociale). Nella sua lectio Amartya Sen ha sottolineato il rapporto fra esercizio della libertà di scelta e diseguaglianze di opportunità, la relazione "privato sociale/ente pubblico" nel contesto post-crisi e la funzione di governo compatibile con lo sviluppo delle libertà nella garanzia di un sistema equo. Il ruolo centrale riconosciuto al valore della persona, concepita come individualità irripetibile, è risultato il fattore comune fra l'approccio teorico del Nobel di Santiniketan (Bengala) e il sistema di governane lombardo, a partire da un comune concetto di libertà intesa non meramente in senso strumentale (libertà da), bensì come capacità fornita al singolo di perseguire i propri obiettivi di crescita umana (libertà di). A partire da questa base, l'incontro di ieri ha portato alla luce la possibilità di sviluppare un modello di welfare sociale sempre più avanzato, incrociando l'approccio di Sen (premiato dalla Royal Svedish Academy proprio "per il suo contributo all'economia del welfare") e quello della sussidiarietà di Regione Lombardia. Il modello sussidiario lombardo, pertanto, non è solo un traguardo, ma anche un trampolino di lancio per delineare nuovi scenari funzionali alle risorse provenienti dall'iniziativa privata e allo spirito imprenditoriale di ogni individuo. L'utilizzo della sussidiarietà come principio di governo fa del modello proposto dalla Regione Lombardia un punto di riferimento L'esempio lombardo non è solo un traguardo, ma anche un trampolino di lancio per delineare nuovi scenari funzionali alle risorse provenienti dai privati

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive