LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
26 maggio 2011

IL RINVIO LOGORA CHI NON LO FA Corriere della Sera Sette

Corriere della Sera Sette di giovedì 26 maggio 2011, pagina 20


IL RINVIO LOGORA CHI NON LO FA

di Ainis Michele

________________________________________

La prima Repubblica? L'abbiamo sepolta a da vent'anni. Ma da quella tomba s'alza n venticello che gonfia le bandiere della seconda Repubblica. Perché non è vero che questo secondo tempo delle nostre istituzioni sia scandito da decisioni muscolari, da scelte nette e tempestive. Non è affatto vero che l'arre democristiana del compromesso, della mediazione a tutti i costi, sia morta insieme alla 1k. 0 quantomeno resta inossidabile l'emblema di quella stagione di governo: Sua Santità il Rinvio. Però il progresso affina tecniche e strumenti. e allora ne abbiamo brevettato una variante turbodiesel: il rinvio al cubo. E accaduto la settimana scorsa (18 maggio). quando alla Camera pendevano tre questioni laceranti. specie dopo il terremoto delle amministrative. Nell'ordine: la verifica sul governo chiesta da Napolitano; l'ineleggibilità per gli amministratori locali che portino i bilanci in rosso; la legge sul testamento biologico. Sicché la maggioranza si è spremuta le meningi, e alla fine ha scelto di non scegliere. Triplo rinvio, ma con il plauso dell'opposizione, almeno nel caso del bio-testamento, lodato in coro da Vcltroni (Pd) e Cicchitto (Pdl). Perché il rinvio è come la mamma, amata a destra non meno che a sinistra. Diceva Rivarol: «Non aver fatto nulla è certo un terribile vantaggio, ma non bisogna abusarne». Invece la seconda Repubblica ne abusa al pari della prima. Difatti fra i suoi costumi non c'è solo il rinvio politico, che in questa legislatura colpisce per esempio la riforma «epocale» della giustizia, annunciata fin dal primo giorno, e sempre rimandata al giorno dopo. C'è anche il rinvio normativo. che saltabecca da un comma all'altro delle nostre leggi. stabilendovi una rete d'assonanze, di citazioni. di richiami, dove infine annega pure il nuota- II 18 maggio sono state rinviate tre questioni importanti tore con due lauree di giurisprudenza in tasca. E c'è il rinvio per legge delle scadenze prescritte dalla legge. Esempio: il milleproroghe. Nel 1992 un decreto di .differimento termini« fu ripresentato per 17 volte, attraversando 3 legislature. E adesso? Ne arriva uno ogni Natale, puntuale come il panettone. L'ultimo reca la data del 29 dicembre 2010, le Camere l'hanno convertito il 26 febbraio. Però non tutti i rinvii vengono per nuocere. Meglio nessuna legge che una cattiva legge, e il riferimento al testamento biologico non è affatto casuale. Meglio schierarsi col proverbio, almeno in questo caso: non fare mai oggi ciò che puoi rimandare a domani.

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive