LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
25 maggio 2011

IL MINISTRO: NON SI TOCCA IL NUMERO CHIUSO ALL'UNIVERSITÀ Eco di Bergamo

Eco di Bergamo di mercoledì 25 maggio 2011, pagina 24


IL MINISTRO: NON SI TOCCA IL NUMERO CHIUSO ALL'UNIVERSITÀ

________________________________________

Il ministro: non si tocca il numero chiuso all'università L'assessore alla Sanità della Regione Lombardia lo aveva già anticipato nelle scorse settimane: per evitare l'emorragia di medici è necessario rivedere il numero dei posti nelle specialità: oggi sono 750, la proposta è farli sali re a 1.277, adeguati al numero programmato delle matricole di medicina che sono 1.177 l'anno. Solo un altro dato, per chiarire la questione del «numero chiuso»: le domandeper l'ingresso alle facoltà di medicina lombarde sono circa 9 mila l'anno. Ora, arriva dalla Regione l'annuncio che sarà attivato a breve un tavolo tecnico tra il Pirellone e le sei facoltà di medicina della Lombardia (Università degli Studi di Milano, Bicocca, San Raffaele, Brescia, Pavia e Insubria) per affrontare insieme il problema della carenza di médici che si verificherà in Lombardia da qui al 2015. Allo stesso tempo saranno avviati contatti coni ministeri dell'Economia, della Salute e dell'Università per sollevare il tema a livello nazionale. Sono queste le due decisioni scaturite dall'incontro tra il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni - affiancato dall'assessore alla Sanità, Luciano Bresciani e dal sottosegretario all'Università e Ricerca Alberto Cavalli - e i rettori delle facoltà di medicina lombarde. Il presidente Formigoni ha sottolineato che «il numero di posti di specializzazione messi a disposizione ogni anno dalle Università lombarde nelle varie discipline non è sufficiente per coprire il fabbisogno quantificato da Regione Lombardia. A tale proposito la Regione ha già richiesto di aumentare da 750 a 1.277 i posti totali annui per gli specializzandi. Apriremo dunque un tavolo di confronto con le Università e valuteremo l'aumento del numero di contratti di specializzazione regionali. Con i ministeri dell'Economia, della Salute e dell'Università discuteremo del riordino complessivo». La Regione è attenta a questo tema tanto è vero che con le «regole 2011» sono state finanziate nuove specialità con 5 milioni di risorse regionali all'anno, che corrispondono a circa 100 specializzandi. Si tratta di un finanziamento suppletivo per posti ulteriori rispetto a quelli previsti da ministero e Università. Intanto, dal governo, è arrivato un «no» secco all'abolizione del numero chiuso alle facoltà di medicina: lo ha dichiarato il ministro Ferruccio Fazio, che ha sottolineato come «il numero chiuso non vada toccato considerato anche che abbiamo aumentato il numero di accesso ai corsi da 7.500 a 9.500 negli ultimi 3 anni». Il ministro aggiunge di trovarsi d'accordo con la scelta «del ministro Gelmini di rivedere i test d'accesso», anche se «esiste una criticità a livello delle scuole di specializzazione, che produce una disomogenea distribuzione tra le regioni e una distribuzione tra scuole di specialità non necessariamente rispondente ai bisogni».

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive