LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
26 maggio 2011

FARMACISTI IN RIVOLTA CONTRO L'ACCORDO ZAIA-POSTE Nuova Venezia

Nuova Venezia di giovedì 26 maggio 2011, pagina 19


FARMACISTI IN RIVOLTA CONTRO L'ACCORDO ZAIA-POSTE

di Lamantea Roberto

________________________________________

FaRmacisti in rivolta contro l'accordo baia-Poste In vista petizione e blocco dei servizi: «Le medicine non sono pacchi» Immaginate la scena: solita coda all'ufficio postale, dopo un'ora il «cliente» approda allo sportello e prenota un elettrocardiogramma, o una qualunque visita specialistica. Oppure trova nella cassetta delle lettere l'avviso: ciao, sono íl postino, non eri in casa, è arrivata la tua medicina. La puoi ritirare all'ufficio postale.

Immaginate la faccia dell'impiegato allo sportello che, dopo il timbro su una raccomandata e la bolletta della luce, deve prenotare la visita o consegnare il pacco con gli antibiotici. Perché questo accadrà dopo l'accordo tra il presidente veneto Luca Zaia e Poste Italiane SpA: la prenotazione di visite ed esami in ufficio postale e la consegna di farmaci a mezzo posta. I farmacisti sono arrabbiati duri: «uno schiaffo alla nostra dignità», «allora a che serve la laurea in Farmacia?». Volti diversi, un'unica voce, quella di Federfarma, l'unione dei titolari di farmacia che riunisce le 1.222 farmacie di tutta la regione, alla conferenza stampa di ieri nella sede di Federfarma regionale a Mestre. I volti e le voci sono quelle di Marco Bacchini, presidente di Federfarma veneto, del vicepresidente Francesco Sartori (Federfarma Vicenza), del segretario veneto Michele Galante, Guido Bonetto (Rovigo), Roberto Grubissa (Belluno), che è anche segretario nazionale del Sunifar, il sindacato delle farmacie rurali, quelle piccole, magari di montagna. Zaia vuole che siano le Poste a spedire farmaci? I farmacisti bloccheVendita in farmacia ranno prenotazioni e altri servizi, che tra l'altro sono pure gratuiti, fino a quando Zaia non li riceve. «L'accordo è stato fumato senza dirci niente», s'incavolano i farmacisti. I motivi del dissenso sono tanti. Riassunto: l'accordo non tiene conto del fatto che i farmaci non sono libri o cartoline, spesso sono delicati, vanno tenuti in frigorifero a temperature particolari (il farmacista le controlla due volte al giorno), ora dove starebbero, nei camion Dhl? E se viene smarrito un costosissimo farmaco antitumore chi paga? E la legge dello Stato a riservare in via esclusiva alle farmacie la vendita delle medicine. Ci sono evidenti problemi di riservatezza, il paziente in coda in posta cosa fa, dice allo sportello: sa, ho un tumore, oppure mi serve quel farmaco contro le emorroidi? Lo screening del colon-retto ha permesso di scoprire 200 persone solo nel Veneto con un tumore e di salvarle, il 5,5%: spediamo per posta la boccetta con le feci da analizzare? Se Zaia non riceve Federfarma le farmacie sospenderanno i servizi extra-vendita e avvieranno una raccolta di firme.

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive