LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
31 maggio 2011

DOMANDE & RISPOSTE - INTERVISTA A MAURIZO CATINO "SPESE ENORMI. E TROPPI ESAMI SONO PERICOLOSI" Giornale

Giornale di lunedì 30 maggio 2011, pagina 15


DOMANDE & RISPOSTE - INTERVISTA A MAURIZO CATINO "SPESE ENORMI. E TROPPI ESAMI SONO PERICOLOSI"

di ECus

________________________________________

DOMANDE & RISPOSTE IL SOCIOLOGO M. CATINO «Spese enormi E troppi esami sono pericolosi» — Maurizio Catino, sociologo e autore dell'indagine sulla medicina difensiva. Perché i nostri medici sono diventati iperscrupolosi? «La pressione giudiziaria sulla categoria è diventata così forte che quasi tutti adottano un atteggiamento protettivo per mettersi al riparo da eventuali processi». E come si comportano? «Prescrivono visite, esami e farmaci non necessari, a volte inutili o addirittura dannosi per chi li subisce». Perché dannosi? «Fare una biopsia a un bambino può essere molto pericoloso. Non parliamo poi delle radiazioni che assorbono i pazienti. Una tac corrisponde ad alcune centinaia di lastre, un'angiografia coronarica ne vale 800. E secondo studi inglesi uno su 270 pazienti si espone successivamente al rischio di cancro». Anche i costi sul servizio sanitario nazionale non scherzano. «Esatto. L'incremento della spesa è di molti milioni. Negli Usa si stima che la medicina difensiva incida sul 12% delle spese sanitarie». Mal comune mezzo gaudio? «Dico solo che il fenomeno è ormai planetario. Un medico sotto processo non opera in modo sereno e da noi le categorie più bersagliate sono chirurghi, ginecologi, ostetriche, ortopedici, anestesisti. Settori in cui l'evidenza del danno è più immediato». Però chi sbaglia è giusto che paghi le conseguenze. «Nessuno contestai processi in caso di dolo o colpa grave. Ma il mito del medico infallibile dev'essere sfatato. E invece piovono denunce per errori involontari anche lievissimi. E se in primo grado le condanne sono tante, in Cassazione quasi si azzerano. Intanto il medico si aggrappa alla medicina difensiva». È un circolo vizioso. «Del resto fare causa non costa nulla. Con il patto pro-quota lite, l'avvocato dice al paziente: tu non paghi nulla ma se vinciamo la causa facciamo a metà...». E il giochino funziona? «Caspita, anche perché le compagnie di assicurazione sanitarie fanno molta conciliazione». Perché si ricorre al legale? «La mancanza di dialogo crea diffidenza. E il clima di colpa è dannosissimo: i medici che sbagliano davvero non segnalano gli errori. E il sistema sanitario non apprende». Non sono mica scemi ad autodenunciarsi... «Invece bisognerebbe cambiare le regole e imitare il settore aeronautico militare: i piloti che sbagliano non vengono puniti. Così le segnalazioni favoriscono la sicurezza».

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive