LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
29 maggio 2011

"ASTE TRUCCATE", BUFERA SULLA SANITÀ PIEMONTESE. L'ASSESSORE SI DIMETTE Corriere della Sera

Corriere della Sera di sabato 28 maggio 2011, pagina 25


"ASTE TRUCCATE", BUFERA SULLA SANITÀ PIEMONTESE. L'ASSESSORE SI DIMETTE

di Bardesono Marco

________________________________________


«Un diffuso e articolato sistema di malaffare, che ha attecchito e si è sviluppato negli ambienti della sanità piemontese». E ancora: «Un quadro a tinte fosche, caratterizzato dal sistematico sviamento a fini privati della funzione pubblica, piegata alle convenienze personali». Parole dure quelle utilizzate del giudice di Torino Cristiano Trevisan nell'ordinanza di applicazione di misure cautelari che ieri ha portato in carcere cinque persone, due agli arresti domiciliari e dalla quale risulta indagata per turbativa d'asta Caterina Ferrero, l'assessore regionale alla Sanità che in serata si è dimessa. Per l'accusa il personaggio chiave di quattro distinti filoni è Piero Gambarino, 59 anni, «braccio destro» dell'assessore. Con lui, sono finiti in manette Vito Plastino, 58 anni, commissario straordinario dell'Asl-To5; Pierfrancesco Camerlengo, 42 anni, imprenditore, al vertice di un impero di cliniche private e case di riposo; Marco Mozzati, 51 anni, odontoiatra, titolare della società Siam e responsabile della «Dental School» dell'ospedale Molinette; Franco Sampò, 56 anni, sindaco di centrodestra di Cavagnolo. Agli arresti domiciliari Luciano Platter, 64 anni, presidente regionale di Federfarma e Marco Cossolo, 46 anni, esponente del Pdl, sindaco appena rieletto di Carignano e segretario torinese di Federfarma. Il primo episodio che i pm Paolo Toso e Stefano De Montis contestano è la cancellazione di una gara d'appalto per la fornitura di pannoloni per so milioni. Per l'accusa, Gambarino convinse l'assessore ad affidarne la distribuzione alle farmacie a un prezzo più alto. Un'operazione poi stoppata dal nuovo direttore generale dell'assessorato, Paolo Moferino (già ad di Iveco, voluto dal presidente Roberto Cota). Dalle intercettazioni emerge uno scontro duro tra la componente Pdl, rappresentata dalla Ferrero, e il leghista Cota. Il secondo fatto riguarda la nomina di Sergio Bertone, già direttore amministrativo dell'Asl di Novara, a un nuovo incarico con stipendio e durata del contratto stabiliti dallo stesso Bertone e senza indire alcun concorso. È stato poi ipotizzato il reato di corruzione per l'acquisto di un terreno con vecchi magazzini da trasformare in una lussuosa clinica privata dalle società di Camerlengo. Una struttura che sarebbe sorta a Cavagnolo dopo un bando per l'acquisto del terreno tenuto praticamente nascosto. Infine, gli inquirenti contestano il reato di concussione, sempre a Gamba-rino, per i tentativi di estromettere una funzionaria regionale dello Spresal perché «nei controlli non guarda in faccia a nessuno».
Duri i commenti dell'opposizione verso la Giunta Cota: «Devono dimettersi». «Le mele marce saranno individuate e neutralizzate», ha replicato Cota.

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive