LEGGI SCARICA STAMPA

LEGGI SCARICA STAMPA
DOSSIER MEDICINA TERRITORIALE

LINK OECD RAPPORTO POLITICHE SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE

WHO/OMS : Global status report on noncommunicable diseases 2010

INSERIRE EMAIL X RICEVERE INDICE E POST GIORNALIERO

indice sintetico GIORNALIERO


BURL BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE LOMBARDIA LINK CONSULTAZIONE
31 maggio 2011

AL VIA LA RETE PER GLI "HOPELESS" Sole 24 Ore Sanita'

Sole 24 Ore Sanita' di martedì 31 maggio 2011, pagina 12


AL VIA LA RETE PER GLI "HOPELESS"

di Crispino Sergio

________________________________________

Il XV Congresso nazionale Cipomo Collegio italiano dei primari oncologi medici ospedalieri - appena conclusosi a Udine, ha portato a risultati importanti, uno dei quali è particolarmente prezioso: la nascita, con l'immissione del primo paziente, della prima rete oncologica in Italia, expanded option, per la condivisione di quei pazienti che nella struttura di riferimento non hanno più possibilità di alternativa terapeutica. In America li chiamano gli hopeless. Più del 50% dei pazienti, molti dei quali giovani, arriva in ottime condizioni generali. È una situazione che tocca profondamente, 'per la quale come Cipomo abbiamo lavorato molto in questi anni, e in questi giorni finalmente abbiamo inaugurato il sistema, con l'immissione del primo paziente, un soggetto di circa 60 anni, in ottime condizioni generali, con un tumore del colon, gene Kras mutato e lesioni metastatiche. II paziente, già sottoposto a chemio e terapie biologiche, non rappresenta un caso isolato, ma come altri ci mette ogni giorno di fronte al disagio enorme di dover annunciare la mancanza di ulteriori soluzioni terapeutiche. Cipomo, che conta circa 180 strutture in Italia, ha realizzato una rete oncologica web based perla condivisione delle opportunità cliniche più all'avanguardia. Sembra strano ma fino a oggi non esisteva ancora uno strumento di questo tipo. Il funzionamento è molto semplice: il dirigente ospedaliero, su segnalazione dell'oncologo di riferimento, immette in una rete protetta il quadro clinico del paziente con l'anagrafica in formato anonimo. L'alert viene inviato al centro di ricetta Sendo (Southern Europe New Drug Organization) e a tutte le strutture Cipomo, che valutano il caso proponendo eventuali soluzioni cliniche, la presa in carico nella propria struttura o la segnalazione ad altre più adeguate, anche al di fuori di Cipomo. Il paziente al centro di una rete condivisa, dove la struttura stessa si propone di offrire la terapia più adeguata . La rete oncologica verrà sottoposta a circa 6-12 mesi di valutazione, alla fine dei quali produrremo un'attenta analisi dei risultati ed eventuali correttivi e ampliamenti. È un progetto Cipomo/Sendo, ma spero si estenda quanto più possibile ad altre Istituzioni e Centri di ricerca Oltre alla migliore cura per il paziente, in questo modo si offrono dati preziosi per fare ricerca. II Gruppo di lavoro è coordinato da Sergio Crispino per il Cipomo e da Silvia Marsoli e Antonella de Pascale per il Sendo. Data manager, Sandra Biancanelli.

AVVISI AI NAVIGANTI

in RUBRICHE in MATERIALI NOMINE DICEMBRE 2010

RACCOLTA DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA DAL n. 1087 AL N. 1131 - DELIBERE DI NOMINA DEI DIRETTORI GENERALI DELLE ASL LOMBARDE, DELLE AZIENDE OSPEDALIERE E DELL'AREU (12 M)



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 29 DICEMBRE

DELIBERAZIONE N. 1208 DEL 29.12.2010 "....RELAZIONE SEMESTRALE SUL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI STRATEGICI SISS (LUGLIO – DICEMBRE 2010)"



LINK DELIBERE GIUNTA REGIONE LOMBARDIA 22/23 DICEMBRE


DELIBERAZIONE N. 1019 DEL 22.12.2010 - PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 33 (TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI SANITA’)



DELIBERAZIONE N. 1052 DEL 22.12.2010 - APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI DISCIPLINARE D’INCARICO PER L’AFFIDAMENTO A INFRASTRUTTURE S.P.A. DI INTERVENTO RELATIVO ALL’AZIENDA OSPEDALIERA “OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO”.




DELIBERAZIONE N. 1030 DEL 22.12.2010 -DETERMINAZIONI RELATIVE ALLA RETE REGIONALE DI PRENOTAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE – REVISIONE CORRISPETTIVI



DELIBERAZIONE N. 1045 DEL 22.12.2010 ALBO REGIONALE DEI DIRETTORI DI AZIENDE DI SERVIZI ALLA PERSONA TRIENNIO 2010/2013 DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA DGR N. IX-216/2010



DELIBERAZIONE N. 1054 DEL 23.12.2010 - DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE LOMBARDA PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) DELIBERAZIONE N. 1085 DEL 23.12.2010 -PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE LOMBARDIA E GLI IRCCS PUBBLICI LOMBARDI PER LA VALORIZZAZIONE E IL RILANCIO DEL CENTRO DI RICERCA SITO IN NERVIANO



21 DICEMBRE 2010

LINK GIUNTA REGIONE LOMBARDIA: D.G.R. N. IX/1009 15.12.2010 - DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ALLA D.G.R. N. IX/189 DEL 30.06.2010 RELATIVA ALL'AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEGLI IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE AMMINISTRATIVO, DIRETTORE SANITARIO E DIRETTORE SOCIALE DELLE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE........



LINK DGR 937 (REGOLE 2011)+ALLEGATO 6



LINK DGR 938 (NUOVA DELIBERA IDONEI ALLA NOMINA)



LINK DGR 965 (ADOZIONE PIANO REGIONALE DISABILITA')



LINK DGR 939 (PIANO REGIONALE EDUCAZIONE SANITARIA E ZOOFILA)



LINK DGR 898 (REQUISITI TECNOLOGICI E STRUTTURALI)


DOWNLOAD

DOWNLOAD
OMS EUROPA: Rapporto europeo prevenzione dei maltrattamenti dell'anziano

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA
CLICCA su immagine X alcune informazioni sul diritto all'esenzione

Trends in maternal mortality: 1990 to 2008

WORLD ALZHEIMER'S DAY 21 SETTEMBRE 2011

Dossier Consiglio Regionale Lombardia Qualità delle azioni regionali di supporto alla famiglia da un punto di vista socio economico. Stato della legislazione regionale e prospettive